Ischia (NA)

Rank 20 – Dati ISTAT 2017 – Arrivi: 217.107 Presenze: 1.165.838 Residenti: 20.010

ll mar Tirreno, in cui Ischia è immersa, lambisce con dolcezza spiagge, baie, anfratti di rara bellezza. A due passi dalla vita mondana di Ischia, c’è il lido di Ischia, una lunga distesa di spiagge ed anfratti rocciosi che uniscono la punta del Porto con quella del Ponte. La prima spiaggia, venendo dal porto è la spiaggia di San Pietro, dove un tempo si tiravano le barche a secco. L’altra grande spiaggia è la spiaggia dei Pescatori, di sabbia fine, che si estende dal porto fino ad Ischia Ponte, a qualche centinaio di metri dal pontile del Castello. La lunga spiaggia, facilmente raggiungibile, è ben attrezzata, con diversi stabilimenti balneari e molte attività ricreative.
La spiaggia dei Pescatori, situata nella zona della Mandra, era la spiaggia del villaggio dei pescatori, nel borgo antico d’Ischia Ponte. A sud del Castello Aragonese, tra gli scogli di Sant’Anna, dopo la Torre del Guevara, si trova la splendida spiaggia della Baia di Carta Romana, rinomata per la sua bellezza e per la sua particolarità; sulla spiaggia si possono ammirare i caratteristici scogli neri di roccia vulcanica modellata dal mare. L’incantevole spiaggia degli inglesi si trova nella zona della contrada Sant’Alessandro, a circa 800 mt. dal porto di Ischia. Si può raggiungere via terra attraverso una stradina pedonale lungo la collina di Sant’Alessandro o dalla banchina Olimpica (dietro il Palazzo d’Ambra, sede delle biglietterie dei traghetti). Altrimenti, via mare, ci si può servire dei taxi boat di Ischia Barche, da Ischia Porto o da Ischia Ponte.