Arzachena (OT)

Rank 21 – Dati ISTAT 2017 – Arrivi: 208.820 Presenze: 1.149.277 Residenti: 13.562

Celebre per la Costa Smeralda e culla di 8 straordinari siti archeologici, con 6 mila anni di storia alle spalle il Comune di Arzachena è il primo in Sardegna per numero di presenze turistiche.
L’agglomerato di case e stazzi che nel 1880 conta appena 80 abitanti è cresciuto a ritmo esponenziale negli anni ‘60 del Novecento, quando diventa meta del turismo internazionale grazie ai progetti di sviluppo del principe ismaelita Karim Aga Khan. Da oltre 50 anni, il borgo di Porto Cervo prima, quelli di Baia Sardinia e Poltu Quatu poi, sono simbolo e traino dell’economia del turismo sardo accanto agli insediamenti abitativi di Cannigione, Abbiadori, Liscia di Vacca.

La varietà della conformazione geografica, con verdi vallate, rilievi granitici scolpiti da madre natura come opere d’arte e 80 chilometri di costa puntellata di oltre 50 spiagge, fanno di Arzachena una destinazione unica al mondo per varietà di offerta e bellezza del paesaggio. Il promontorio di Capo Ferro a picco sul mare, la rossa scogliera frastagliata di Romazzino, l’insenatura di pietre levigate a Poltu Cuatu, la famosa roccia dell’Elefante, le distese di sabbia bianca della spiaggia del Principe, di Liscia Ruia, di Mannena, di Cala Battistoni, di Petra Manna, senza contare le preziose dune del Grande Pevero o la sabbia formata da piccole conchiglie polverizzate di Capriccioli attraggono visitatori da ogni parte del pianeta.