[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.19.10″][et_pb_row _builder_version=”3.19.10″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.19.10″ parallax=”off” parallax_method=”on”][et_pb_text _builder_version=”3.19.10″ text_font=”||||||||” text_font_size=”17px” text_line_height=”1.9em” inline_fonts=”Arial,Georgia,Trebuchet”]

Anche i lidi veneti, dopo la prima edizione, tornano tra i protagonisti del prossimo G20s delle spiagge, che si terrà a Castiglione della Pescaia, in Toscana, dal 18 al 20 settembre.

Bibione, già organizzatrice l’anno scorso del primo summit delle venti spiagge più importanti del nostro Paese, porterà il suo esempio di arenile più green d’Italia.

Guarda l’intervista al Sindaco di San Michele al Tagliamento, Pasqualino Codognotto.

 

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]